Da Treviso a Voghera, storia dei sindaci e assessori “sceriffi” italiani

Massimo Adriatici, l’assessore leghista che ha sparato e ucciso un uomo dopo una lite a Voghera, è solo l’ultimo esponente di una lunga tradizione bipartisan: quella dei sindaci “sceriffi” fissati con il decoro e ossessionati dalla sicurezza. Negli ultimi giorni la figura di Massimo Adriatici, l’assessore alla Sicurezza del comune di Voghera che martedì ha […]

Da Bolzaneto a Santa Maria Capua Vetere: vent’anni di tortura in Italia

Per tutta la durata del G8 di Genova di vent’anni fa, la caserma di Bolzaneto si era trasformata in una prigione degna di un regime militare.   L’elenco delle angherie subite dalle centinaia di persone fermate (spesso illegalmente) è sterminato: posizioni vessatorie da tenere per ore, come quella della “ballerina” (sulle punte dei piedi o su una gamba sola); pestaggi seriali e […]

L’eterno gioco dell’oca a Bagnoli

L’ultima idea per Bagnoli, l’area a ovest di Napoli che per quasi tutto il novecento ha ospitato un imponente insediamento industriale, era quella di piazzarci un carcere. L’istituto penitenziario sarebbe dovuto sorgere non esattamente dov’erano gli impianti dell’Italsider, che smisero la produzione nel 1991, ma un po’ più indietro rispetto a dove ora sopravvive questo […]

La repressione nella Colombia che si ribella

Se ce n’è una, la Colombia, con i Gabriel García Márquez e gli Álvaro Mutis, è la terra favolosa del realismo magico. Ma, ora, di magico non ha più nulla e resta solo la tragica realtà di un paese in fiamme, come altri dell’America latina, che (finalmente) si ribella, dice basta e, di fronte, trova […]

Le nuove voci palestinesi

La lotta degli abitanti del quartiere di Sheikh Jarrah a Gerusalemme contro gli sgomberi forzati operati dalle forze israeliane ha creato un momentum: è tempo di ascoltare queste nuove voci palestinesi in cerca di unità e dignità, che parlano con un tono molto libero e rifiutano le affiliazioni politiche. A Gaza, il bombardamento israeliano della torre residenziale Al Jalaa, […]

La sfida di Falcone che tolse ai mafiosi l’antica impunità

Ventinove anni dopo la strage del 23 maggio 1992 che costò la vita al magistrato, alla moglie e ai tre uomini della scorta, l’analisi della strategia attraverso la quale, al fianco di Borsellino, permise al pool antimafia di Palermo di infliggere centinaia di ergastoli ai mafiosi. E che servirebbe ora per sradicare camorra e ‘ndrangheta […]

La valutazione della ricerca come nuovo principio di autorità

[Questo intervento è stato tenuto in occasione di una giornata, organizzata dalla Accademia Nazionale dei Lincei, su L’esperienza della ricerca in Italia] I. Il modo in cui si assume qui la nozione di principio di autorità è molto basico: con esso si intende un’idea, un programma, un framework di un qualche tipo che si impone come principio regolatore della […]

Ex Ilva, Giorgetti e Draghi puntano sul boiardo Bernabè

Acciaio di Stato. L’ex ad Tim è senza incarichi industriali dal 2013, non si è mai occupato di siderurgia. Scioperi a Taranto: domani l’Usb, il 23 Fim, Fiom e Uilm contro «il silenzio del governo» Governo che arriva, boiardo che trovi. Per l’ex Ilva dopo Caio, tocca a Bernabè. Il nome dell’ex presidente di Eni e […]

Sfidare la macchina della morte nel Mediterraneo

Centinaia di persone sono sotto processo per aver salvato esseri umani in mare. Hanno contrastato un sistema che tiene insieme istituzioni sovranazionali e gang di trafficanti, liberali e conservatori, uomini in divisa e criminali Nella primavera del 2019 i pubblici ministeri italiani hanno aperto un’indagine su Miguel Roldán, un vigile del fuoco spagnolo. Rischia una […]

«Non obbediamo», le donne turche vogliono la loro Convenzione

Turchia. Migliaia di donne ieri in piazza contro l’uscita del governo di Ankara dal trattato di Istanbul. La ministra della famiglia: «La carta contro la violenza di genere non ci serve». Ma i numeri dicono altro Le donne turche e le associazioni femministe lo avevano già capito. Manifestano dall’anno scorso, nonostante la pandemia, perché l’uscita della […]

Brasile, la profezia di Marielle Franco

Tre anni dopo. Resta senza mandanti l’omicidio della consigliera di Rio, avvenuto il 14 marzo 2018 per mano di due sicari. Ma alle ultime elezioni voti a valanga per 13 donne afrobrasiliane Oggi il brutale omicidio della consigliera comunale brasiliana Marielle Franco e del suo autista Anderson Gomes compie tre anni. Militante, femminista, nera, residente a […]

Project China. Un progetto chiamato Cina

Project China è un progetto nato dalla nostra collaborazione e che ha avuto uno sviluppo piuttosto travagliato, da qui l’idea di chiamarlo “progetto Cina” (project China), come qualcosa di irrisolto e in continuo divenire. All’inizio, infatti, volevamo semplicemente ascoltare e raccogliere esperienze e testimonianze intorno alla Cina, conoscerla attraverso la vita e le impressioni di chi […]

Il cambiamento parte dal cesto dei giocattoli

Quanti ricordano Mr. Magoo, il vecchietto che rifiutandosi di ammettere la sua grave miopia si ficcava continuamente nei guai? Anche se per la maggior parte delle persone l’irascibile miliardario era solo il protagonista di un famoso cartone animato degli anni cinquanta, per alcuni analisti politici era il simbolo dell’establishment conservatore dell’epoca maccartista e per gli […]

Il movimento climatico deve passare all’offensiva. Appunti su un libro di Andreas Malm

Dal periodo di riflessione e quiete sul piano dell’azione dei movimenti climatici, causa pandemia, arriva il nuovo libro di Andreas Malm, How to Blow Up a Pipeline (2021, Verso). A dispetto del titolo incendiario (come far esplodere un oleodotto), questo conciso pamphlet non è un manuale pratico su come smantellare infrastrutture ma un trattato di strategia e filosofia politica per […]

A dieci anni dalle “primavere arabe”

Dieci anni fa, nel mese di gennaio, massicce manifestazioni riempivano le piazze di molti paesi del mondo arabo. Partendo dalla Tunisia nel dicembre dell’anno precedente per poi diffondersi all’Egitto, alla Siria, allo Yemen e ad altri paesi, le proteste hanno avuto un effetto dirompente nella regione provocando la dipartita di leader autoritari in carica da […]

I diritti delle donne sotto attacco, in Umbria e nelle Marche

Nonostante le restrizioni dovute alla pandemia di covid-19, in due regioni una volta rosse – l’Umbria e le Marche – da settimane si protesta contro le politiche antiabortiste delle giunte regionali, guidate dalla Lega e da Fratelli d’Italia, che vogliono limitare l’accesso all’aborto farmacologico e pianificano una versione locale del disegno di legge Pillon su separazione e […]

Una mappa per ricordare i crimini del colonialismo italiano

Il 19 febbraio saranno passati 84 anni dal massacro di Addis Abeba, tra i tanti crimini del colonialismo italiano, uno dei più disgustosi e spietati, perché commesso lontano dai campi di battaglia, senza nemmeno l’alibi di una guerra in corso. Si trattò di un’immane rappresaglia, scattata in seguito all’attentato fallito contro il viceré d’Etiopia Rodolfo […]

La cultura non è turismo. Dopo la designazione di Procida capitale 2022

Ogni nuovo anno porta con sé la designazione di una nuova Capitale della cultura italiana per l’anno successivo. Questa volta (2022) toccherà a Procida, e all’annuncio è seguito il solito rito di esultanze scomposte. Eppure abbiamo già visto fallire la conversione di Torino da città industriale a città culturale: nonostante i miliardi spesi per le Olimpiadi invernali del 2006, e il loro triste lascito […]

Tax the Rich

In assenza di interventi redistributivi incisivi questa crisi amplierà profondamente le diseguaglianze preesistenti. È necessario e urgente tassare i grandi patrimoni ma anche immaginare una riforma fiscale complessiva Intorno alle ragioni dello scetticismo o dell’opposizione – per lo più di carattere ideologico – rispetto all’idea di introdurre una patrimoniale è stato discusso ampiamente. Tuttavia, nei mesi […]

Quanto vale una vita?

Quanto vale la vita degli esseri umani? Quant’è giusto spendere per proteggerla? Fino a che punto le misure restrittive prese per limitare la diffusione del nuovo coronavirus hanno generato benefici superiori ai loro costi economici? Di fatto, quasi tutte le religioni e le filosofie considerano la vita un bene dal valore inestimabile. Eppure, non sono […]

Sosteniamo la lotta degli operai Whirlpool

Acquistiamo il calendario, dodici mesi e dodici scatti di operai della fabbrica napoletana della fotografa Tamara Casula, per sostenere la loro lotta. Da la cintola in sù tutto ’l vedrai… Vedrai il petto denudato dell’operaio muscoloso che ti fa pensare a Stachanov mentre abbraccia il suo manufatto: la lavatrice. Ma vedrai anche splendide fotomodelle metalmeccaniche. […]

La Babele della Lingua Madre per Atlas of Transition

Vi avevamo annunciato le varie nuvolosità stratificate al di sopra degli eventi spettacolari prossimi a venire ed infatti è di queste ore la notizia che la sezione invernale del Festival di Santarcangelo, pensata per essere almeno parzialmente in presenza, salterà a questo giro, almeno nella forma in precedenza annunciata e si avranno a breve comunicazioni […]

Macron vieta gli sguardi sulla polizia francese

La legge sulla «sécurité globale» appena approvata oltralpe punisce chi riprende le violenze poliziesche. Una reazione repressiva delle pratiche dei Gilet gialli e dei giovani delle banlieue che hanno eroso il consenso per le forze dell’ordine Le piazze francesi tornano a riempirsi mentre si approva il 24 Novembre il progetto di legge sulla «sécurité globale»: […]

In Cile le donne guidano il cambiamento

Il 25 ottobre il Cile ha deciso di sostituire la sua costituzione, ultima eredità della dittatura del generale Augusto Pinochet, con la prima costituzione al mondo che sarà scritta in forma paritaria, cioè da un’assemblea costituente formata per metà da uomini e per metà da donne. La nuova assemblea, composta da 155 persone, sarà eletta l’11 […]

La Cina è tornata vicina, ma non la si vede…

Ritorno alla sinistra. Politica di classe e immaginazione comunista nell’alleanza operai-studenti – di Pun Ngai, sul web: China Files, Reports from China Questo breve saggio della sociologa Pun Ngai(1) sulle lotte operaie  alla Jasic Technology di Shenzhen nell’estate del 2018 e che potete leggere qui, è uno spaccato delle condizioni operaie cinesi, che definire brutali è un eufemismo. […]

Le ragioni dell’avanzata della destra nelle Marche

“Quando sono venuto a vivere nelle Marche questa zona era considerata la Svizzera italiana, il lavoro non mancava, si viveva benissimo. Se non ti andava bene come ti trattavano in una fabbrica, si faceva presto a cambiare lavoro”. Dario Passeretti è un operaio di 59 anni che si è trasferito a Fabriano da Roma nel […]

La solitudine della protesta bielorussa

Le immagini di un popolo che combatte per la propria libertà sono impressionanti e commoventi. Comunque vada a finire, i bielorussi hanno già inscritto le elezioni presidenziali del 2020 nella lunga e tortuosa storia della lotta per la democrazia. Le stesse immagini, però, ci ricordano anche le condizioni in cui si trova il mondo del 2020, […]

Il materiale esplosivo della strage di Bologna

La strage di Bologna del 2 agosto 1980, avvenuta alle 10:25 presso la Stazione Centrale, provocò la morte di 85 persone, ne ferì o mutilò oltre 200 e, secondo la sentenza di primo grado emessa l’11 luglio 1988, fu causata da una carica esplodente, collocata nella sala d’aspetto di seconda classe, probabilmente all’interno di una […]

Il virus svela i limiti e la pericolosità dei leader populisti

A metà maggio il Brasile si è aggiudicato un triste primato mondiale: aveva il maggiore aumento del tasso di contagio da Sars-cov 2 di tutti i paesi del mondo. Nel giro di un mese ha superato un milione di casi confermati. Questa tendenza lo ha portato al secondo posto dopo gli Stati Uniti per casi […]

Il turismo sostenibile non esiste

Le soluzioni che emergono dai convegni e dalle ricerche sul turismo sostenibile poggiano invariabilmente sull’organizzazione di un virtuosissimo management del territorio che dovrebbe essere in grado di scaglionare uniformemente nel tempo gli arrivi e dirottare i turisti dalle mete classiche verso itinerari secondari densi di eccellenze enogastronomiche e artigiane. Ammesso che polacchi o cinesi si […]

L’omicidio razzista di Emmanuel quattro anni dopo

Il 5 luglio del 2016 a Fermo un cittadino nigeriano venne ucciso per strada da un uomo legato ad ambienti di estrema destra. Ciò che è avvenuto in questi 4 anni è lo specchio del razzismo nel nostro paese Il 5 luglio 2016, esattamente quattro anni fa, un cittadino nigeriano trentaseienne di nome Emmanuel Chidi […]

Gli anni peggiori per gli attacchi razzisti e i discorsi di odio in Italia

Tra il 1 gennaio 2008 e il 31 marzo 2020 i casi documentati di razzismo in Italia sono stati 7.426. Lo afferma l’ultimo Libro bianco sul razzismo in Italia, l’indagine pubblicata dall’associazione Lunaria insieme al sito Cronache di ordinario razzismo. Si tratta di 5.340 violenze verbali, 901 violenze fisiche contro la persona, 177 danneggiamenti alla proprietà, […]

Black in Italy

di Djarah Kan, Espérance Hakuzwimana e Oiza Q. Obasuyi Tre giovani afroitaliane discutono di Black Lives Matter e di come praticare un antirazzismo che arrivi al cuore delle contraddizioni e della specificità italiane. Djarah Kan, Espérance Hakuzwimana Ripanti e Oiza Q. Obasuyi sono giovani attiviste antirazziste afroitaliane e working-class. Hanno deciso di far sentire la […]

Prima la libertà. Le molte anime della rivolta di Hong Kong

di Filippo Ortona Prima che cominciasse l’emergenza Covid avevamo in cantiere il numero de Lo Stato delle città da far uscire ad aprile. L’indice era in gran parte dedicato a cronache, analisi e reportage sui movimenti sociali intorno al cambiamento climatico e sulle mobilitazioni popolari in corso in tante parti del mondo, dalla Francia al […]

Il fascismo in Brasile/2. Diario alla vigilia di un possibile colpo di stato

di Alessandro Peregalli [la prima parte si trova qui]   Il partito militare La formazione di un partito attorno al nucleo delle milizie, e il progetto fascista ad essa connesso, non è l’unica strategia oggi in campo in Brasile per portare a una rottura degli ultimi deboli presidi della democrazia formale. Un’altra linea reazionaria ha […]

Homo homini virus? Spazio urbano e disuguaglianze in tempo di pandemia

di Niccolò Bellanca Nel ragionare sugli scenari post-pandemia, ciò che accadrà nelle città è decisivo. Non soltanto perché il 55% della popolazione planetaria è urbanizzato; né soltanto perché dalle città proviene il 75% del PIL globale, ottenuto consumando più di due terzi dell’energia e provocando il 70% delle emissioni inquinanti.[1] Ma anche e soprattutto perché […]

Minneapolis, la battaglia degli afro-americani è tornata nelle strade

di Rossella Selmini La parola che senti pronunciare più spesso a Minneapolis, per strada, nei lunghi corridoi o negli skywalk che collegano gli edifici del campus e quelli del centro, è: sorry. Che in realtà significa “fatti più in là”, perché qui il contatto fisico è normalmente ridotto al minimo. Anche prima del Coronavirus, il social distancing era la regola. […]

Mettiamo a frutto la crisi. Manifesto per la riconquista popolare della città

di Gruppo Urbanistica perUnaltracittà Alla fine della “fabbrica del turismo” resta una Firenze esangue. Esito (inimmaginabile, per come si è manifestato) di un’economia di rapina che ha sfruttato i corpi, il lavoro, il quotidiano, lo spazio. Una città per decenni depredata in nome della competitività e dell’attrattività globale, della rendita immobiliare e dei profitti privati, […]

Cosa succederebbe a Gaza se arrivasse il Coronavirus?

di Jamie Sten Weiner   Se la pandemia dovesse diffondersi si allenterebbe il blocco che stringe da anni due milioni di palestinesi? I precedenti e le condanne internazionali a Israele sono molto preoccupanti. Ci troveremmo di fronte all’ennesimo massacro   La pandemia Covid-19 ha messo a dura prova anche le capacità dei paesi più ricchi. […]

Lula, l'"inventore" dell'altro Brasile

di Domenico De Masi Il 25 aprile scorso, insieme a mia moglie, ho fatto visita a Lula nel carcere di Curitiba dove era detenuto dal 7 aprile 2018. Mercoledì scorso, finalmente, abbiamo potuto chiacchierare qui a Roma, senza telecamere poliziesche, per più di due ore. Il giorno successivo Lula ha incontrato il Papa e poi […]

Spagna, dalla destra xenofoba alla Chiesa: ecco i nemici del governo Sánchez-Iglesias

di Steven Forti e Giacomo Russo Spena Fumata bianca. Dopo Portogallo e Finlandia, anche la Spagna svolta a sinistra. Seppur i numeri del neonato governo Psoe/Unidas Podemos siano veramente risicati, i 167 sì espressi nel Congreso di Madrid sono stati sufficienti per permettere la nascita del primo esecutivo di coalizione della storia spagnola dai tempi […]

Un anno vissuto pericolosamente

di Domenico Gallo Si è chiuso un anno vissuto pericolosamente che ci ha fatto sprofondare nell’abisso di linguaggi pubblici e sentimenti collettivi che noi ritenevamo per sempre superati dalla storia; che ha messo sotto tensione i meccanismi dello Stato di diritto avviando una stagione di legittimazione degli abusi del potere politico e di contestazione delle […]

Sardine: cosa non va nel programma

di Barbara Spinelli Sabato a San Giovanni le Sardine hanno annunciato il loro programma, non economico né sociale, ma incentrato quasi interamente sulla comunicazione e sull’uso nonché controllo dei social network. Essendomi occupata di questo tema nella scorsa legislatura europea, come relatore della risoluzione dell’aprile 2018 sul pluralismo e la libertà dei media nell’Unione europea, […]

Sardine e rappresentanza politica

di Alfiero Grandi Il movimento delle sardine è iniziato a Bologna – a sorpresa – con ironia e determinazione per contrastare la crescita della Lega e la sua presunta vittoria politica, data troppo per scontata da gruppi dirigenti frastornati dai sondaggi e indeboliti dal distacco da settori decisivi della società. Questo movimento si sta diffondendo, […]

Le sardine di Piazza Maggiore e la sinistra sommersa

di Paolo Flores d’Arcais Quanto sarà effimero il movimento delle “sardine”? O fino a che punto si moltiplicherà per contagio e si radicherà per organizzazione? Intanto l’exploit di Bologna ha dimostrato una verità politica, o meglio l’ha ribadita in forma perentoria: per dar vita a una mobilitazione democratica (di “sinistra”, insomma) bisogna prescindere dai partiti. […]

Se la destra si tinge di nero

di Domenico Gallo Non si sono spenti gli echi delle elezioni in Umbria declinate come un annuncio di futura vittoria del centrodestra alle prossime elezioni regionali e politiche. La linea di tendenza è quella di una ripresa forte del centrodestra, ma si tratta di un centrodestra completamente ribaltato. Secondo l’Istituto Cattaneo «nel 2015 il peso […]

"Decreto sicurezza", un anno dopo: che cosa è accaduto ai diritti

di Duccio Facchini Il 5 ottobre scorso è trascorso un anno dall’entrata in vigore del cosiddetto “Decreto Salvini” (decreto legge 113/2018) e del suo pacchetto di misure in tema di “immigrazione e sicurezza pubblica” approvato dal Governo Conte I e poi convertito in legge dal Parlamento nel dicembre 2018. Dalla protezione umanitaria alla cittadinanza, dall’accoglienza […]

La paura per l'uomo forte in un Paese orfano della sinistra

di Loris Campetti Il peggio è alle spalle o, come scriveva Ennio Flaiano. è il meglio a essere alle spalle? In altre parole, è più pericoloso Matteo Salvini al Viminale e, in caso di elezioni anticipate, a Palazzo Chigi con pieni poteri, oppure all’opposizione ad attizzare il fuoco dell’odio nelle piazze in un’orgia di sovranisti, […]

Ricardo Galvão, lo scienziato che ha affrontato Bolsonaro per difendere l'Amazzonia

di Janaina Cesar “Abbiamo bisogno di azioni costruttive per difendere l’Amazzonia. Dallo scorso anno abbiamo registrato una crescita continua della deforestazione”. Ricardo Galvão, ex direttore dell’Istituto nazionale di ricerche spaziali (Inpe) del Brasile, è stato licenziato dal presidente Jair Bolsonaro per avere resi pubblici i dati che denunciano l’aumento della deforestazione dell’Amazzonia dell’88% a giugno […]