Skip to content

Emilia Romagna, manifesto-appello per un'Altra Regione: come partecipare, come aderire e perché

del comitato Altra Europa con Tsipras Emilia Romagna
Se vi state chiedendo chi siamo, siamo militanti dell’Altra Europa con Tsipras, la lista di cittadinanza politica di sinistra che si è presentata alle elezioni europee e che ha eletto tre europarlamentari, ora iscritti al gruppo GUE/NGL: Eleonora Forenza, Curzio Maltese e Barbara Spinelli. Abbiamo deciso, collettivamente e dopo molte animate discussione e riflessioni, di continuare quel percorso in Emilia-Romagna, anche attraverso la partecipazione alle elezioni regionali anticipate, che si terranno domenica 23 novembre.
Il Manifesto-Appello (pubblicato anche qui) è aperto alle sottoscrizioni di tutte le cittadine e tutti i cittadini emiliano-romagnoli che vogliono far parte di questo percorso e che credono che un’Altra Emilia-Romagna sia possibile e necessaria. I sottoscrittori e le sottoscrittrici costituiranno la “base di riferimento”, ossia il soggetto politico che avrà l’ultima parola rispetto a tutte le scelte importanti che dovranno essere fatte.
Si può aderire fino al giorno delle elezioni, ma prima si sottoscrive e più si può contare nelle scelte che verranno fatte nei prossimi giorni e nelle prossime settimane, a partire dalla scelta delle candidature. Quindi vi consigliamo, se siete interessati, di aderire prima possibile: già al termine della settimana prossima, per esempio, si terrà un’assemblea regionale alla quale, avendo sottoscritto, potrete, se vorrete, partecipare attivamente.

Sottoscrivere è facile e veloce: basta compilare il form. Al momento hanno sottoscritto oltre 700 cittadine/i residenti (quindi votanti) in Emilia-Romagna. Un’ultima informazione: la privacy delle sottoscrittrici e dei sottoscrittori naturalmente è garantita.

Aiutaci a diffondere il giornalismo libero e indipendente.