Skip to content

Bologna: se mentre si sgombera in via Agucchi, le Poste celebrano la misericordia

Poste, Giubileo e sgomberi
Poste, Giubileo e sgomberi
di Zic.it
Nello stesso giorno in cui la polizia è immediatamente intervenuta per sgomberare le decine di famiglie che avevano occupato uno stabile di proprietà delle Poste, in disuso da anni nonostante al suo interno ci siano numerosi appartamenti, le suddette Poste celebrano il Giubileo della misericordia indetto da Papa Francesco. E cioè, vocabolario alla mano, quel “sentimento di compassione per l’infelicità altrui che spinge ad agire per alleviarla”.
La pagina Facebook di Poste Italiane, infatti, informa: “In occasione dell’apertura del Giubileo straordinario della Misericordia indetto da Papa Francesco, sono stati emessi oggi quattro francobolli celebrativi. Le immagini raffigurano il Pontefice affiancato dalla Porta Santa di ciascuna delle quattro Basiliche Papali: San Pietro in Vaticano, Santa Maria Maggiore, San Giovanni in Laterano e San Paolo fuori le Mura”. Le porte sfondate dalla polizia in via Agucchi, invece, di santo hanno ben poco.

Aiutaci a diffondere il giornalismo libero e indipendente.

Articoli correlati

L’Angelus del Papa e il silenzio della politica
di Gianluigi Trianni /
Giustizia di destra e politica sotto anestesia
di Massimo Villone /