Skip to content

Cie: bel servizio di Radio Città del Capo

Ascolta le voci raccolte
da RCdC: “Noi siamo uguali, non siamo animali“.
A parlare è una ragazza nigeriana, rinchiusa da 11 mesi nella struttura di via Mattei. Lei è una richiedente asilo e, come tale, non dovrebbe stare in un Cie. La sua richiesta però è stata presa in esame solo ieri.

Aiutaci a diffondere il giornalismo libero e indipendente.