Skip to content

Rossana Rossanda, “Promemoria”

Condividiamo il prezioso contributo, pubblicato da Sbilanciamoci, in ricordo di Rossana Rossanda.

Un ebook con dieci anni di articoli su Sbilanciamoci.info

A un anno dalla sua scomparsa, il 20 settembre 2020, raccogliamo in questo ebook dieci anni di articoli di Rossana Rossanda. Sono gli articoli che ha pubblicato su Sbilanciamoci.info tra il 2011 e il 2019, alla fine dei suoi rapporti con il quotidiano il manifesto, del quale era stata tra i fondatori e una delle voci più autorevoli.

Sono articoli sulla politica italiana e internazionale, sull’Europa travolta dalla crisi economica e istituzionale, sul lavoro, sulla sinistra, sulle possibilità di cambiamento. Articoli che partono dall’attualità, dall’urgenza di capire e convincere. Ma che affrontano anche nodi profondi, come l’ultimo suo testo sul suo maestro, il filosofo Antonio Banfi, che nella Milano del 1943 la introduce all’antifascismo e al comunismo.

Alla fine dell’ebook trovate una ricostruzione – di Guglielmo Ragozzino e Mario Pianta – degli ultimi dieci anni di Rossana Rossanda attraverso la sua collaborazione con Sbilanciamoci!, gli articoli, le discussioni a Parigi, gli incontri pubblici a Firenze e a Bruxelles, le iniziative internazionali. Due articoli, di Peter Kammerer e Sandra Teroni, disegnano la traiettoria politica di Rossana Rossanda – dal Pci, al manifesto, all’impegno successivo. C’è il resoconto di Guglielmo Ragozzino, scritto per il manifesto, su Rossana che racconta di sé in un programma televisivo. Luciana Castellina ne ricorda le grandi passioni, Doriana Ricci ci descrive una donna da non dimenticare.

Rileggere Rossana Rossanda – i suoi articoli, i suoi libri – ha molto da insegnare, sul passato e sul presente, una lettura che ci mette sempre di fronte alla necessità di fare qualcosa, di impegnarsi, di cambiare.

 

[I link all’ebook “Promemoria” e all’Indice completo del libro]

Aiutaci a diffondere il giornalismo libero e indipendente.

Articoli correlati

Una rivoluzione sociale e personale
di Luciana Castellina /
Rossana, un anno dopo
di Sergio Caserta /
La ciurma orgogliosa del vascello pirata
di Loris Campetti /